Duino-Aurisina

Mare: Nav2018, il mondo della nautica a confronto sul futuro

Il più grande evento scientifico italiano di tecnologia marina e che coinvolge impresa e ricerca, due mondi che si incontrano in una serie di workshop di alto livello. E' l'''International conference on ship and maritime research - NAV2018'', 19/o congresso delle tecnologie marittime, organizzato da Atena (Associazione italiana tecnica navale). Dal 20 al 22 giugno vi parteciperanno 200 delegati che si confronteranno su 125 relazioni presentate da 450 autori di 27 paesi. Tra gli argomenti: nuovi motori marini a gas, navi con autopilota. Gli incontri saranno incentrati "sulla progettazione e sulla creazione di navi sempre più evolute", ha sottolineato Paolo Frandoli, presidente Trieste di Atena. Esperti ma non solo: Vittorio Bucci, consigliere di Atena e docente a Trieste ha segnalato gli "appuntamenti serali aperti anche ai cittadini" e la presenza di "una vasca di 6 metri per 3 dove gli studenti che hanno aderito al progetto Navigando potranno sfidarsi con prove di abilità''. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie